Copy

Pareslink

#7 - Quella con gli articoli per inaugurare il calendario dell’Avvento 
27 novembre 2021, sabato

Ciao <<Nome>> rieccoci!

 

Oggi ti offriamo una serie di letture da accompagnare ad un buon caffè, tè, tisana e qualche biscotto fatto in casa. 

Anche noi di Pares ci prepariamo ad accogliere il Natale!

 

E se la mentorship fosse una tessitura collettiva?

In questo articolo interessante Edoardo Amato, Rossella Elisio, Graziano ed Elena Martini, declinano il tema della mentorship attraverso la metafora della tessitura.

Come progettare spazi scolastici con la comunità degli alunni e dei docenti

In questo contributo Marco e Viola Petrella offrono uno strumento operativo adattabile e replicabile anche in altri contesti scolastici. Il progetto Scuole al centro, promosso dal Centro Servizi Formazione e sostenuto dall'impresa sociale Con i Bambini, ha consentito di riconfigurare e rigenerare uno spazio scolastico valorizzandolo come bene comune.

Otto spunti per uno smart working meno faticoso e più soddisfacente

In questo articolo Luciano e Graziano provano ad andare oltre al dibattito sui punti di forza e di debolezza, proponendo otto spunti concreti per rendere lo smart working meno faticoso e più soddisfacente.

Manifesto e Carta delle comunità educanti: il percorso partecipato fatto in Trentino

In questo contributo Marco, Graziano e Mirella Maturo ripercorrono le tappe del percorso iniziato ad aprile 2019 e concluso ad aprile 2021 in Trentino, nell’ambito del progetto #Fuoricentro: coltiviamo le periferie. Pares ha accompagnato le comunità educanti dell’Altopiano della Paganella, della Val di Fassa e della Valsugana e Tesino, attraverso un percorso di confronto e scrittura partecipata di un Manifesto e di una Carta delle comunità educanti.

Volendo proporre, promuovere, attivare, animare comunità educanti, nel kit ci sono strumenti operativi e spunti per utilizzarli:

Not-so-smart working

In questo articolo, pubblicato in origine sul blog correre pensando, Luciano ci propone alcune riflessioni sullo smart working e sul valore delle relazioni interpersonali da una prospettiva psicologica.

Come le biblioteche possono diventare nuove infrastrutture di coesione locale

La struttura delle nostre città ci induce a pensare gli spazi in modo funzionale ma statico: le scuole sono il luogo deputato all'educazione, gli ospedali alla cura, i musei alla cultura, le biblioteche alla conservazione dei libri, etc. In questo contributo Lorenzo Bandera e Graziano ragionano sulle modalità di ampliamento delle nostre concezioni in ottica cross settoriale e ripensano le biblioteche come hub di comunità, luoghi inclusivi in cui promuovere strategie di coesione sociale.

 

Anche per questo mese è tutto, se non ci sentiamo prima… Buone Feste!

Graziano, Elisa, Michele, Luciano, Giulia e Marco :-)

Facebook
Twitter
Website
Copyright © 2021 Pares, Tutti i diritti riservati.


Vuoi modificare le tue impostazioni?
Puoi aggiornare le tue preferenze or cancellare la tua iscrizione.

Email Marketing Powered by Mailchimp