Copy
Newsletter n. 5 - maggio 2022
La Giornata dell'Europa commemora la firma della "Dichiarazione Schuman", avvenuta il 9 maggio 1950. Un piano ambizioso per garantire una pace a lungo termine nell'Europa del dopoguerra, considerato l'inizio di quella che oggi è l'Unione europea. L'importanza di lavorare per la pace in Europa è sempre più evidente, soprattutto ora che manifestiamo la nostra solidarietà con l'Ucraina. Questo maggio le istituzioni dell'UE propongono un'ampia gamma di attività online e in presenza in tutti gli Stati membri, nonché nelle sedi delle istituzioni dell'UE a Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo. Mentre l'Anno europeo dei giovani 2022 sta puntando i riflettori sui giovani europei e la Conferenza sul futuro dell'Europa amplifica le voci dei cittadini, è il momento ideale per riunirsi, discutere le sfide che ci troviamo di fronte e creare un futuro migliore per l'Europa che sia al servizio di tutti. Scopri le attività che si svolgono in tutta l'UE in occasione della Giornata dell'Europa!. 
News e appuntamenti 
Attività dei CDE e altre iniziative
Volontariato europeo
Possibilità di tirocini e lavoro
Premi, concorsi e altre opportunità
Borse di studio e ricerca
Banche dati e pubblicazioni
Finanziamenti
News e appuntamenti 
Questo podcast del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale è dedicato alla storia delle relazioni internazionali, a partire dai documenti custoditi nell'Archivio Storico Diplomatico, con il supporto di accademici e studiosi. Sei momenti di approfondimento, dalla nascita del Regno d'Italia fino alla caduta del muro di Berlino. Le puntate sono mensili e disponibili su Spotify, Google Podcast e Spreaker. Si potranno seguire anche in video su Youtube. I primi due episodi vertono sul 1861 e l’Unità d’Italia e sul 1919 e la fine del primo conflitto mondiale; si continua con la Conferenza della pace del 1949, la questione altoatesina, l'Italia e il processo di integrazione europea e l'Italia alla fine della Guerra Fredda.
Una tappa importante nella transizione digitale dell'UE è stata segnata dall'accordo politico provvisorio del 23 aprile scorso riguardante la legge sui servizi digitali raggiunto tra la presidenza del Consiglio e il PE. La legge, che consente di sancire il principio secondo cui ciò che è illegale offline deve esserlo anche online, mira a proteggere lo spazio digitale dalla diffusione di beni, contenuti e servizi illegali e a garantire la protezione dei diritti fondamentali degli utenti, e si applica a tutti gli intermediari online che prestano servizi nell'UE. Gli obblighi imposti sono proporzionati alla natura e alla portata dell'impatto intermediario in questione, in particolare in funzione del numero di utenti che utilizzano il servizio.
Il Marchio del patrimonio europeo è un’azione di Europa creativa, il programma della Commissione europea per la cultura e per il settore audiovisivo. La CE ha assegnato il Marchio del Patrimonio Europeo 2021 a 12 siti che hanno avuto un ruolo significativo nella storia e nella cultura dell’Europa e nella costruzione dell’UE. Questo VI anno di selezione porta a 60 il numero totale di siti che detengono il marchio. A ricevere il “label” anche l’isola di Ventotene (LT) e il Manifesto “Per un’Europa libera e unita”, documento storico che ha ispirato la costruzione di un’Europa federale firmato nel 1941 da Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi, entrambi detenuti nel campo di prigionia di Ventotene, costruito nel 1939 per esiliare gli oppositori del regime fascista.
La Commissione ha annunciato le 100 città dell'UE che parteciperanno alla missione "100 città intelligenti e a impatto climatico zero entro il 2030", la cosiddetta "missione per le città". Sono state selezionate 100 città dei 27 Stati membri, e altre 12 di paesi associati o che potrebbero associarsi a Orizzonte Europa, il programma di ricerca e innovazione dell'UE per il periodo 2021-2027. Le città italiane rientranti nella missione sono Bergamo, Bologna, Firenze, Milano, Padova, Parma, Prato, Roma e Torino. La missione per le città riceverà 360 milioni di € di finanziamenti da Orizzonte Europa per il periodo 2022-2023, destinati ad avviare i percorsi di innovazione verso la neutralità climatica entro il 2030. 
"Strategia Global Gateway: creare partenariati sostenibili per un mondo connesso" è il tema dell'edizione 2022 delle "Giornate europee dello sviluppo" (EDD). I dibattiti verteranno su 5 temi chiave: digitale, clima ed energia, trasporti, salute, istruzione e ricerca. Gli incontri si terranno in forma ibrida. Le iscrizioni saranno aperte fino al 6 giugno.
Festival 'New European Bauhaus'
9/06/2022-12/06/2022
Si svolgerà a Bruxelles sarà dedicato al futuro dell’UE nella speranza che esso possa essere inclusivo, sostenibile e bello. Il Festival del Nuovo Bauhaus Europeo riunirà persone di tutti i ceti sociali per discutere e dare forma al futuro europeo. Gli argomenti spazieranno dalla politica al design, passando per l’arte, la scienza, l’architettura e la tecnologia. 
Attività dei CDE e altre iniziative
L’Europa per i Giovani, l’Europa con i Giovani e Europa+2022
06 e 12/05/2022
Il CDE del Verbano Cusio Ossola organizza due eventi. Quello del 6 maggio alle ore 9.00, intitolato “L’Europa per i giovani, l’Europa con i giovani”, è per fare incontrare i ragazzi delle scuole superiori del “Progetto Meridiano d’Europa” con quelli degli Istituti Superiori di Verbania. Sarà focalizzato sull'anno europeo dei giovani e sulla Conferenza sul futuro dell’Europa. L’evento del 12 maggio, ore 11.00, dal titolo "Cambiamenti climatici, eventi estremi e risorsa idrica, quale futuro per l'Europa?" è l'ultimo appuntamento del ciclo di webinar organizzato insieme al CDE di Bassiano e sarà tenuto da Marzia Ciampittiello, ricercatrice del Cnr-Irsa.
Festa dell'Europa - L'occasione digitale per la cultura in Europa
09/05/2022
In occasione della Festa dell'Europa, DiCultHer (rete che si occupa di diffondere il patrimonio artistico culturale e digitale europeo nel continente) ha organizzato una giornata celebrativa dedicata all'importanza del digitale in Europa dal titolo “L’occasione digitale per la cultura e l’Europa”. L’incontro affronterà temi come la crescita sociale, culturale  ed economica, passando per l’importanza del mondo digitale. La cultura digitale è stata infatti promossa attraverso il “Manifesto di Ventotene Digitale” in cui viene definita come un momento abilitante i processi di ricostruzione identitaria, di educazione alla cittadinanza e di promozione del dialogo interculturale.
9 maggio Festa dell’Europa
09/05/2022 - ore 9.00-16.00
In occasione della Festa dell'Europa il Centro di Documentazione Europea dell'Università Statale di Milano, in collaborazione con la Biblioteca di Scienze politiche, il Dipartimento di Studi internazionali, giuridici e storico-politici e l’associazione ARCUS Milano hanno organizzato una serie di iniziative il cui programma è consultabile QUI.
Europe and Italy
07/05/2022
Per celebrare la Festa dell'Europa nell'Ateneo di Urbino si svolgerà una serie di incontri e dibattiti dal titolo "Europe and Italy: essere cittadino europeo oggi" per migliorare la conoscenza dell'UE e di cosa significa essere cittadini europei. In concomitanza con la Festa dell'Europa, si terrà una mostra fotografica in cui saranno raccolte foto di studenti Erasmus.
Una partnership globale verso la Transformative sustainability
12/05/2022 - ore 8.45
Incontro organizzato dal CDE Bocconi di Milano per promuovere e approfondire la conoscenza degli obiettivi di sviluppo sostenibile, inteso come sviluppo armonico delle diverse componenti economica, sociale e ambientale. L’evento si inserisce nell’ambito del progetto nazionale 2022 della Rete italiana dei CDE dedicato all’Anno europeo dei giovani: Un futuro più verde, più digitale e più inclusivo. E' previsto lo streaming Form di registrazione
Mostra fotografica, organizzata dal Consolato Generale di Romania a Torino e dall'Istituto Universitario di Studi Europei, in collaborazione con la Sezione Merlini della Biblioteca Bobbio. Scattate con un drone professionale, le fotografie della mostra offrono una visione aerea delle piazze di alcune città storiche europee. Autore, Cătălin D. Constantin (editor e antropologo - Facoltà di Lettere dell’Università di Bucarest).
EU Talks: dialoghi sul Futuro dell’Europa
09/05/2022 - ore 16.30
Torna EU Talks – Dialoghi sul Futuro dell’Europa, il progetto che vede studenti e ricercatori dell’Università degli Studi di Firenze e dell’Istituto Universitario Europeo confrontarsi in tavole rotonde tematiche, nell’ambito delle quali si discuteranno questioni centrali per lo sviluppo dell’Unione europea. L'organizzazione è realizzata dai CDE dell’Istituto Universitario Europeo e dell’Università di Firenze, in collaborazione con Europe Direct Firenze. L’evento finale si terrà nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio nel contesto del Festival d’Europa 2022.
L'evento è organizzato dal CDE Altiero Spinelli della Sapienza Università di Roma in collaborazione con il Centro Europe Direct Città Metropolitana di Roma. Lo scopo è approfondire il tema Anno Europeo dei Giovani e la Conferenza sul futuro dell'Europa. Si svolgerà in maniera ibrida, in Facoltà e su piattaforma zoom. Tra i partecipanti: Dario Noschese, Direttore dello Europe Direct (in presenza); Carlo Corazza, Capo dell'Ufficio in Italia del Parlamento europeo (da remoto); Pier Virgilio Dastoli, Presidente del Movimento Europeo Italia (da remoto).
Volontariato europeo
La fondazione “The Way of the Thracians” ha l’obiettivo di preservare il patrimonio storico e culturale della Bulgaria. ll/la volontario/a farà attività di ricerca su cultura, tradizioni, artigianato e agricoltura biologica in Bulgaria; attività di gruppo, supportando giovani e bambini in condizioni svantaggiate, etc. E' previsto il rimborso delle spese di viaggio. Vitto, alloggio, corso di lingua, pocket money mensile e assicurazione sono coperti dall’organizzazione ospitante.
Translators without borders
Senza scadenza
Traduttori senza frontiere dipende da volontari ai quali è richiesto di parlare fluentemente almeno una lingua diversa dalla lingua madre. Che siano testi medici o testi che riguardino la risposta alle varie crisi, sono disponibili progetti coinvolgenti per soddisfare tutte le preferenze. TWB ha sviluppato anche un'importante Guida all'interpretariato umanitario a sostegno dei direttori, degli interpreti e dei mediatori culturali in campo umanitario.
Tirocinio e lavoro
Scadenza: 30/06/2022
Si cercano sviluppatori Java (80 posti), ingegneri full stack (50 posti) e ingegneri QA per la sede del gruppo Alten del parco tecnologico di Sophia Antipolis, nell'entroterra di Antibes. I primi si occuperanno di identificazione, implementazione e crescita delle soluzioni IT. I secondi parteciperanno alla maggior parte del "V-cycle" (progettazione, sviluppo e validazione). I terzi saranno responsabili dello sviluppo del software in fase di test e garantiranno che la qualità sia raggiunta in tutte le aree di sviluppo del software (test, architettura dei sistemi e qualità). Essenziale un livello di francese B2.
NATO Internship Programme
Scadenza: 08/05/2022
Sono aperte le selezioni per il programma di tirocinio della NATO a Bruxelles, che prevede delle borse per studenti universitari o neolaureati. Il tirocinio è semestrale ed avrà inizio a marzo 2023 o settembre 2023. Requisiti: avere più di 21 anni, essere cittadino di uno Stato membro della NATO, aver completato almeno 2 anni di un corso di laurea ed essere iscritto al terzo o essersi laureati da meno di 1 anno. Conoscere una delle due lingue ufficiali della NATO (inglese e francese). Una conoscenza dell’altra sarà considerata un plus. Gradita la conoscenza di altre lingue. Stipendio mensile di 1.070 euro circa.
Scadenza: varie date
Le "Giornate europee del lavoro" mettono in contatto, in tutta Europa, persone in cerca di lavoro e datori di lavoro. I datori di lavoro hanno accesso a migliaia di CV gratuitamente, mentre chi cerca lavoro può fare domanda in tutta Europa in una varietà di settori, dalla medicina al turismo. Non è necessario essere fisicamente presenti a un evento: grazie alle chat online e al live streaming è possibile partecipare a un Job Day a distanza e fare i colloqui online. I prossimi eventi online saranno il 22/05 With EURES to EUROPE!; il 18/05 Denmark Works; il 19/05 Heath professional, Veterinarians and Teachers for Sweden; il 25/05 Green Jobs in Ireland.
Stage retribuiti con WIPO
Scadenza: 30/06/2022
La World Intellectual Property Organization (WIPO) – agenzia dell’ONU che promuove la protezione della proprietà intellettuale delle opere letterarie e artistiche nel mondo – propone degli stage retribuiti per studenti universitari e neolaureati. I tirocini – a Ginevra o presso una delle sedi esterno dell’ONU – si svolgono in diversi settori quali: diritto della proprietà intellettuale; economia e statistica; tecnologia dell’informazione; servizi di cooperazione tecnica; amministrazione del progetto; amministrazione (finanza, risorse umane, acquisti, pianificazione del programma); esame brevetto e marchio; diritto d’autore: traduzioni; comunicazione, servizi di conferenza, sicurezza.
Premi, concorsi e altre opportunità 
Youth4Regions
Scadenza: 11/07/2022
Il programma Youth4Regions della Commissione europea, arrivato alla sesta edizione, è stato pensato per aiutare studenti e giovani giornalisti a scoprire come opera l'UE nella loro regione. I 38 vincitori si riuniranno a Bruxelles dall'8 al 14 ottobre per seguire corsi di formazione, ricevere tutoraggio di giornalisti esperti, lavorare insieme a loro nella sala stampa e visitare le istituzioni europee e i media. I vincitori parteciperanno anche al concorso per il premio Megalizzi-Niedzielski, sempre per aspiranti giornalisti, che verrà assegnato l’11 ottobre, durante la EU Regions’ Week.
PLURALplus22
Scadenza: 17/06/2022
PLURAL+ è un festival di video per giovani per incoraggiarli a esplorare le questioni sociali riguardanti migrazione, diversità, inclusione sociale e prevenzione della xenofobia, condividendo la loro visione creativa con il mondo. PLURAL+ vuole sostenere il cambiamento sociale attraverso video sulla diversità e la migrazione. I video sono organizzati in tre categorie di età: la prima fino a 12 anni; la seconda 13-17 anni; la terza 18-25 anni. Si può partecipare con video di gruppo. Tutte le informazioni sono a questa pagina. Qui si trova direttamente il link per inoltrare la domanda.
Bando UNYDP Italy 2022/2023
Scadenza: 05/06/2022
La SIOI, Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale, in collaborazione con il Ministero per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale e con il patrocinio dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, organizza la quarta edizione dello “United Nations Youth Delegate Programme" in Italia. Il programma offre l’opportunità di intraprendere un’esperienza presso le Nazioni Unite, in qualità di giovani delegati. Verranno selezionati una giovane e un giovane. Nella fase iniziale i candidati vincitori dovranno prendere parte a un periodo di formazione obbligatoria, per poi entrare effettivamente in carica. L’incarico durerà da settembre 2022 a settembre 2023.
Premio LUX
Scadenza: 25/05/2022
Partecipa al Premio cinematografico del pubblico europeo organizzato ogni anno dal Parlamento europeo e dalla European Film Academy. Puoi votare online i tre film finalisti fino al 25 maggio: Flee di Jonas Poher Rasmussen, Great Freedom (Grosse Freiheit) di Sebastian Meise e Quo Vadis, Aida? di Jasmila Žbanić. Le pellicole selezionate sono ispirate a eventi reali, parlano di vulnerabilità e divisioni, ma anche del potere curativo della tolleranza e della compassione. Se le restrizioni relative al COVID-19 lo consentiranno, si potrà avere, votando, la possibilità di partecipare alla cerimonia di premiazione del Premio LUX, che si terrà l'8 giugno 2022 presso il Parlamento europeo a Strasburgo.
Il premio Anitec-Assinform 2022 è un’iniziativa in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e diretta alle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado, con la partecipazione di imprese, enti e associazioni culturali. E' inserito nell’iniziativa “Repubblica Digitale” promossa dal Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri con l’obiettivo di accompagnare il processo di trasformazione digitale con una serie di azioni di inclusione finalizzate a abbattere ogni forma di divario digitale di carattere culturale.
E' aperto il concorso promosso dal Consiglio europeo dell’Innovazione che intende dare visibilità e riconoscimento alle donne più talentuose che hanno saputo coniugare l’eccellenza con l’attitudine al business, creando imprese innovative e portando innovazioni sul mercato. Il contest, finanziato dal programma Horizon Europe, intende premiare donne innovatrici che sono state capaci di generare il maggiore impatto sull’ecosistema dell’innovazione, trasformando idee in prodotti e/o servizi nuovi e avanzati a vantaggio e per il benessere dei cittadini europei.
Borse di studio e di ricerca
Scadenza: 30/06/2022
LivinFrance offre 10 borse di studio, dal valore di €1.000 ciascuna, a laureati stranieri per effettuare un soggiorno di studio dalla durata uguale o superiore a 3 mesi. Le borse di studio serviranno a coprire i costi relativi all'affitto, all'assicurazione, etc. Può candidarsi chi, senza limiti di età, deve compiere il primo anno di studio in Francia. Sono ammessi cumuli con altre borse di studio. Per la candidatura è necessario compilare l'apposito form online.
Scadenza: 25/05/2022
La BCE offre borse di 10.000 euro ciascuna a 15 studentesse iscritte, o in procinto di immatricolarsi, a un master. Quest'anno è stato ampliato l'ambito della borsa di studio per promuovere il proseguimento degli studi post-laurea non solo al campo dell'economia ma anche a quello statistico, ingegneristico e informatico. Le vincitrici avranno anche l'opportunità di acquisire informazioni sulle funzioni della BCE e di conoscere le opportunità di carriera che offre.
Banche dati e pubblicazioni
Un piccolo dizionario illustrato che spiega l'Europa attraverso le 21 lettere dell'alfabeto. Ad ogni lettera corrisponde un concetto sull'Europa o una persona legata al Manifesto di Ventotene. Si parte dalla A di Antifascismo, passando per la S di storia dell'Europa, per finire con la Z di Zero emissioni di carbonio ovvero la lotta dell'Unione europea contro i cambiamenti climatici, il futuro del pianeta. Ogni voce del dizionario viene accompagnata da una illustrazione che ne completa la rappresentazione.
Piattaforma Kohesio
Oltre 1,5 milioni di progetti finanziati dal Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), dal Fondo di coesione (FC) e dal Fondo sociale europeo (FSE) dal 2014 ad oggi sono censiti nella piattaforma Kohesio, che integra la piattaforma Open Data Coesione. Le due piattaforme coesisteranno, in quanto Open Data Coesione fornisce informazioni finanziarie a livello di programma, mentre Kohesio fornisce informazioni a livello di progetto in tutte le lingue dell’UE.
Finanziamenti
I finanziamenti sono per progetti caratterizzati da una visione a lungo termine, basata sull’anticipazione e sulla preparazione, e che favoriscono il passaggio da un approccio reattivo ad un approccio proattivo al tema della sicurezza, in grado di sostenere lo sviluppo di strategie e la capacità di prevenzione e di rispondere prontamente a sfide sociali e tecnologiche in rapida evoluzione. Il cluster supporta le aree delineate nel piano strategico 2021-24: un’UE resiliente preparata contro le minacce emergenti; una società europea sicura, aperta e democratica; tecnologie digitali sicure; un’economia dei dati competitiva e sicura.
Questa parte di Horizon Europe si propone di rafforzare i rapporti di collaborazione in tutta Europa e sostenere l’ampliamento della partecipazione al Programma quadro, contribuire al miglioramento delle capacità di gestione della ricerca nei paesi Widening, sostenere le riforme delle politiche nazionali nell’ambito del rafforzamento dello Spazio europeo della ricerca e sfruttare il potenziale di talenti esistente nell’UE grazie ad azioni mirate. Il presente invito si rivolge a ricercatori eccellenti di qualsiasi nazionalità e provenienza interessati ad intraprendere la mobilità transfrontaliera ed essere ospitati da un ente accademico o non accademico stabilito in un paese Widening.
Newsletter della Rete italiana dei CDE
Come prevede l'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") ti informiamo che useremo il tuo indirizzo email unicamente per inviarti questa newsletter e che in nessun caso cederemo i dati a terzi (Privacy policy).
Per richiesta di informazioni, segnalazioni e suggerimenti  contattare il 
gruppo di lavoro che cura la newsletter, coordinato da Sophia Salmaso (CDE Ferrara): newsletter@cdeita.it
Facebook
Website
Email
Guarda questa e-mail sul tuo browser
Copyright © 2022 Rete italiana dei CDE, All rights reserved.


Email Marketing Powered by Mailchimp






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Rete italiana dei CDE · Piazzale Aldo Moro 7 · Roma, RM 00185 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp