Copy
Newsletter n. 7-8 luglio-agosto 2021
Azioni Marie Skłodowska-Curie: inviti a presentare proposte
Con un bilancio di 6,6 miliardi di € per il periodo 2021-2027, le azioni Marie Skłodowska-Curie sostengono ricercatori provenienti da tutto il mondo, in tutte le fasi della loro carriera e in tutte le discipline. Nel 2021 saranno erogati circa 822 milioni di € negli indirizzi principali del programma di lavoro. Al momento sono aperti i bandi per: la Notte europea dei ricercatori 2022/23 (scadenza 7/10), la Cooperazione internazionale (scad. 5/10), le Postdoctoral Fellowships (scad. 12/10), la Trans-national cooperation (scad. 31/8) e i Doctoral Networks (scad. 16/11). E molti altri bandi usciranno in autunno (il 7 ottobre, ad esempio, uscirà il bando per gli Staff Exchanges)!
Sommario

News e appuntamenti
Iniziative legate alla CoFE
Volontariato e scambi giovanili
Tirocini e stage

 


Concorsi e premi di laurea
Borse di studio e ricerca
Pubblicazioni e banche dati
Lavoro
News e appuntamenti 
Gli Erasmus Days rappresentano un momento importante per condividere la propria esperienza Erasmus+ e diffondere i risultati dei progetti realizzati, ma anche l’occasione per scoprirlo e confrontarsi con altre esperienze. Le tre Agenzie nazionali italiane, Erasmus+ Indire, Inapp e Agenzia nazionale per i giovani rivolgono l’invito a organizzare un evento targato Erasmusdays a tutti i beneficiari, scuole, istituzioni, università, centri di ricerca, organizzazioni, cooperative, associazioni, Ong, centri di formazione professionale etc. Questa edizione sarà incentrata sulle priorità trasversali del nuovo Erasmus+ 2021-2027: inclusione, protezione dell’ambiente, trasformazione digitale e partecipazione alla vita democratica. L’iniziativa è promossa da tutte le Agenzie nazionali Erasmus+ con il patrocinio della Commissione europea.
L'International Youth Think Tank invita i giovani a candidarsi per partecipare alla International Youth Conference 2021 e discutere di una società democratica e aperta insieme ai decisori europei. I partecipanti avranno l'opportunità di presentare le loro idee e suggerimenti su come sostenere una società democratica e aperta in una dichiarazione di 15 minuti. La conferenza si terrà tra il 22 e il 25 novembre 2021 a Göteborg, in Svezia. Chi può candidarsi: giovani dai 18 ai 24 anni residenti in uno dei paesi del SEE (paesi dell'UE e anche Islanda, Liechtenstein e Norvegia). Come candidarsi: fornire una descrizione di se stessi e del perché si intende partecipare alla conferenza con un breve video o un testo, un'immagine o un file audio. I partecipanti selezionati avranno i costi di viaggio, alloggio e pasti coperti dall’organizzazione.
Serie di video "EU history explained"
La Trans European Policy Studies Association (TEPSA), cofinanziata dal Programma "Europa per i cittadini" dell'Unione europea, ha prodotto la serie di video EU History Explained pensata, in particolare, per studenti e studentesse di istruzione secondaria superiore e universitaria, ma che rappresenta uno strumento utile per chiunque voglia saperne di più sull’UE e il suo funzionamento. Partendo dal presupposto che conoscerne la storia è fondamentale per capire appieno l’odierna UE, questi video si propongono di ripercorrere in modo semplice le principali tappe dell’integrazione europea: la nascita della CECA e della CEE, la nascita della moneta unica, la creazione di istituzioni europee quali il Parlamento Europeo o il Consiglio Europeo, la cooperazione europea in materia di politica estera e difesa, e così via. I video sono in inglese, ma è possibile visualizzare i sottotitoli in italiano.
Il 1° luglio 2021 la Slovenia ha assunto la presidenza di turno del Consiglio dell'UE. La presidenza è esercitata a turno dagli Stati membri dell'UE ogni sei mesi. Gli Stati membri che esercitano la presidenza collaborano strettamente a gruppi di tre (questo sistema è stato introdotto dal trattato di Lisbona nel 2009). Il trio fissa obiettivi a lungo termine e prepara un programma comune che stabilisce i temi principali che saranno trattati dal Consiglio in un periodo di 18 mesi. Sulla base di tale programma, ciascuno dei tre paesi prepara un proprio programma semestrale più dettagliato. Insieme a Germania e Portogallo, la Slovenia fa parte del trio di presidenza che va dal 1/7/2020 al 31/12/ 2021. La Slovenia, ispirandosi al motto "Insieme. Resiliente. Europa", si impegnerà per facilitare la ripresa e una maggiore resilienza dell’UE, riflettere sul futuro dell'Europa, rafforzare lo Stato di diritto e i valori europei e consolidare i partenariati nei paesi vicini e nel mondo.
Attività legate alla Conferenza sul Futuro dell'Europa
La Conferenza sul futuro dell'Europa offre ai cittadini europei un'occasione unica per ragionare sulle sfide e le priorità dell'Europa. Lo Europe Direct Venezia Veneto invita a visitare la Piattaforma multilingue digitale e a partecipare al sondaggio sulla Conferenza sul futuro dell'Europa. Lo scopo è quello di capire cosa i cittadini e le cittadine sanno e cosa si aspettano da questa occasione unica per riflettere sul futuro dell'Unione europea che vorrebbero.
Insieme-per.eu e Will Meets per la Conferenza sul Futuro dell'UE
Il progetto è partito giovedì 24/6 da L’Aquila e finirà il 2/8 a Milano. In ogni tappa ci sarà un momento di incontro in cui ci si potrà confrontare sulle priorità per il futuro della nostra Europa. Controlla il calendario delle tappe che rimangono, così potrai trovare quella più vicino a te. Partecipare è molto semplice: comunica il tuo interesse direttamente a @Will_ita e, se ti fa piacere, condividi sui social la tua partecipazione al progetto taggando @PE_Italia e la piattaforma della Conferenza sul Futuro dell'Europa con #IlFuturoèTuo!
Volontariato europeo
La  Kiwanis Europe, associazione che si occupa di sostegno ai bambini sia a livello locale che internazionale,  cerca due volontari di età tra i 18 e i 30 anni per supportare il lavoro dell’organizzazione presso la sede internazionale di Gand, in Belgio,  per 1 anno. ll/la volontario/a selezionato/a  lavorerà a stretto contatto con i bambini con le seguenti mansioni: attività legate alla comunicazione e marketing per promuovere Kiwanis; partecipazione alla creazione di eventi europei, partecipazione a training europei; possibilità di creare un proprio progetto, etc. Tutti i costi sono coperti dal Programma Europeo 'Corpo Europeo di Solidarietà' (ESC) e dalla stessa organizzazione:  è previsto un rimborso per spese di viaggio, vitto, alloggio, corso di lingua, formazione, tutoring, pocket money mensile e assicurazione.
Volontariato Europeo in Polonia per la promozione dell'ecologia e la protezione dell'ambiente
Scadenza: 23/08/2021
La Fondazione CampoSfera è alla ricerca di volontari di 18-30 anni per il progetto "Super Heroes Volunteers” che si svolgerà a Klimontów vicino alla città di Sędziszów, in Polonia. Il progetto, realizzato nell’ambito programma del Corpo Europeo di Solidarietà (ESC), ha come obiettivo principale la protezione dell'ambiente e la promozione dell'ecologia. I volontari lavoreranno a stretto contatto con la natura,  con i giovani e i bambini delle zone rurali svolgendo attività di protezione attiva dell'ambiente (uccelli, api, ect.); tenendo laboratori sull'ecologia e facendo animazioni per bambini; organizzando un festival musicale; lavorando nel giardino della permacultura e nell'edificio della Fondazione. E’ previsto un rimborso per le spese di viaggio a/r fino ad un massimo di 275 euro; vitto, alloggio e pocket money mensile. 
Tirocini e stages
Tirocini al Comitato delle Regioni 
Scadenza: 30/09/2021
Il Comitato delle Regioni (CdR)  offre tirocini per un  periodo  di 5 mesi  e un impegno lavorativo di 40 ore settimanali. L’obiettivo dei tirocini è: fornire ai tirocinanti un’esperienza diretta del lavoro del CdR e delle istituzioni europee in generale; fornire conoscenze pratiche del lavoro dei diversi uffici; dare la possibilità di lavorare in un ambiente multiculturale e multilingue; offrire l'opportunità di organizzare una visita di studio presso un'autorità europea o locale, in collegamento con le priorità politiche del Comitato; etc. Tra i requisiti per candidarsi occorre: essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione europea o di uno Stato che è un candidato ufficiale per l’adesione; aver completato ottenuto un diploma di laurea entro il termine ultimo per le candidature; avere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea e una conoscenza soddisfacente di un’altra lingua di lavoro dell’UE (francese o inglese). E’ prevista una retribuzione di  circa 1200 euro mensili, incluse indennità di viaggio e mobilità.
 
Tirocini al Segretariato generale del Consiglio dell'UE 
Scadenza: 28/09/2021
Dal 30 agosto sarà possibile candidarsi per i tirocini retribuiti presso il Segretariato generale del Consiglio per un periodo di 6 mesi (dal 1 febbraio fino al 30 giugno 2022). L'attività dei tirocinanti consisterà nel preparare riunioni e redigere processi verbali, partecipare a riunioni degli organi preparatori del Consiglio e del Coreper (Comitato dei rappresentanti permanenti dei governi degli Stati membri dell'UE), effettuare ricerche, tradurre e redigere documenti e relazioni. I tirocinanti saranno inoltre invitati a partecipare a un programma di studio che prevede visite e conferenze presso altre istituzioni dell'UE a Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo. Possono candidarsi i cittadini dell'UE che, entro il termine per la presentazione delle candidature, abbiano completato almeno la prima parte dei loro studi universitari e abbiano un diploma di laurea o equivalente; che abbiano un’approfondita conoscenza di almeno due lingue, una delle quali deve essere inglese o francese. Attualmente la retribuzione è di 1229,32 € netti/mese.
Bando di selezione per 156 tirocini curriculari presso l’Amministrazione centrale e periferica del Ministero dell’Istruzione nel periodo ottobre 2021-febbraio 2022. Possono candidarsi gli studenti iscritti ad un corso di laurea magistrale o a ciclo unico afferente alle specifiche classi di laurea richieste nell’elenco delle offerte, presso le Università associate alla CRUI che aderiscono al bando. Le domande saranno preselezionate dalle Università di appartenenza. Le candidature ritenute idonee saranno poi esaminate dalla Fondazione CRUI e dal Ministero che provvederanno ad assegnare i punteggi in base all’età, alla media degli esami, ai crediti formativi acquisiti, al possesso di certificazioni di conoscenza della lingua inglese e di competenze informatiche.
Tirocini alla Agency for the Cooperation of Energy Regulators (ACER)
Scadenza: aperta
ACER è un'agenzia dell'UE che lavora per favorire l'integrazione e il completamento del mercato interno europeo dell'energia elettrica e del gas naturale. Chi può candidarsi: giovani laureati dell'UE, Norvegia, Islanda o Liechtenstein con un'ottima conoscenza di almeno due lingue dell'UE, una delle quali dovrebbe essere l'inglese (C1). Durata: minimo 3 mesi, massimo 6 e può essere prolungato una volta per un massimo di altri 6 mesi (1 anno in totale). Borsa mensile di 1.058,45 € più spese di viaggio e trasporto pubblico. Per la candidatura, compilare il Traineeship Application Form, allegare una copia del diploma e inviarla a traineeship@acer.europa.eu. 
Concorsi e Premi di laurea
Scadenza: 28/9/2020
L’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna mette in palio 2 premi del valore di 10.000 euro ciascuno come contributo per un percorso di addestramento professionale della durata di 11 mesi (per 30 ore settimanali), da svolgersi presso il proprio Centro Europe Direct della Regione. Argomenti delle tesi (elaborate da laureati delle Università dell’Emilia-Romagna o da laureati di qualsiasi Ateneo residenti in Emilia-Romagna): la costruzione europea, il funzionamento, le politiche, le progettualità in corso e previste, gli aspetti relativi all’esercizio della cittadinanza europea, le relazioni fra Stati e fra Stati e UE, le relazioni fra Regioni europee, ecc. È lasciata ai concorrenti la possibilità di proporre tesi che approfondiscano anche altre tematiche purché in ambito europeo.
Scadenza: 31/12/2021
EDL t-shirt design contest è il concorso per il miglior design per la maglietta della Giornata Europea delle Lingue, che si celebra tutti gli anni il 26 settembre. È già possibile inviare il proprio progetto per l'edizione 2022. Il design deve riguardare le lingue e non i Paesi: non usare bandiere o simili. Si possono usare fino a tre colori (è possibile creare più versioni con colori diversi). Il disegno deve essere semplice, senza troppi dettagli piccoli, questo migliorerà la qualità di stampa. Il design non può andare oltre la cucitura della maglietta e deve essere posizionato di fronte e la superficie massima utilizzabile è 30 cm x 30 cm. Il design non può contenere loghi o materiali coperti da copyright.
Sono aperte le iscrizioni al Premio giornalistico del Parlamento europeo intitolato alla memoria di Daphne Caruana Galizia, la giornalista d’inchiesta maltese assassinata nel 2017. Il premio è un riconoscimento annuale per il giornalismo d'eccellenza che promuove e difende i principi e i valori fondamentali dell'Unione europea, quali dignità umana, libertà, democrazia, uguaglianza, Stato di diritto e diritti umani. Il premio annuale, il cui valore ammonta a 20.000 euro, è aperto a giornalisti o a team di giornalisti di qualsiasi nazionalità, le cui storie siano state pubblicate o trasmesse da un organo di stampa con sede nell’UE. I candidati e gli eventuali vincitori verranno selezionati da una giuria indipendente. La cerimonia di premiazione si terrà nel mese di ottobre presso il Parlamento europeo.
 
Scadenza: 30/09/2021
L’associazione Shylock di Venezia bandisce  la 9a edizione del Concorso internazionale di comunicazione e creatività “Climate ChanCe 2021” in collaborazione con Europe Direct Venezia Veneto e Università Ca’ Foscari e con il patrocinio del Ministero per l'Ambiente. L’iniziativa intende valorizzare i progetti che propongono un messaggio efficace sui cambiamenti climatici e sugli aspetti ambientali e sociali ad essi connessi e sottolinea altresì l’urgenza delle azioni di adattamento e mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici, dettate dalla comunità scientifica internazionale e dalle Nazioni Unite. Il concorso precede inoltre la Conferenza Mondiale ONU sui cambiamenti climatici COP26 del prossimo novembre a Glasgow (UK), evento cruciale per raggiungere accordi internazionali efficaci per fronteggiare l’emergenza ambientale.
L'Italian Sustainability Photo Award chiede di raccontare la propria visione di sviluppo sostenibile, nel segno della biodiversità. Il contest è aperto a tutti i fotografi, sia nazionali che internazionali, senza limiti di età. I progetti ISPA saranno valutati da una giuria di professionisti del settore, che premieranno la migliore foto e il migliore reportage e sceglieranno un progetto fotografico da sostenere con un premio di 10.000 euro. Categorie: foto singola (si possono candidare fino a dieci fotografie) che prevede un premio di 1.500 euro; storia fotografica (si possono candidare fino a 10 storie, composte da 8 a 12 immagini) con un premio di 3.500 euro.
Concorso fotografico dell'Agenzia Europea dell'Ambiente
Scadenza: 01/08/2021
Il concorso fotografico dell'Agenzia Europea dell'Ambiente "Climate Change PIX" prevede 4 categorie: impatti del cambiamento climatico sulla natura; impatti del cambiamento climatico sulla società; soluzioni sociali per il cambiamento climatico; azione individuale sul cambiamento climatico. Il concorso è aperto ai cittadini maggiorenni dei 32 paesi membri del SEE e dei sei paesi cooperanti, inclusi i 27 Stati membri dell'UE. I vincitori delle 4 categorie riceveranno un premio di 1.000 euro ciascuno. L'AEA assegnerà anche un premio speciale per la migliore foto inviata da un giovane e un "Public Choice Award". 
Borse di studio e di ricerca
Scadenza: 31/10/2021
La Corte dei conti europea e l'Istituto Universitario Europeo (Archivi storici dell'UE) di Firenze, nell’ambito del  programma  di sovvenzioni che ha avuto inizio nel 2007 finalizzato a promuovere ricerche originali sulle finanze pubbliche dell'UE e sul loro impatto, nonché sullo sviluppo della responsabilità e dell'audit dell'UE, oltre a creare una comunità di ricercatori in questo campo, hanno istituito due assegni di ricerca di 5.000 euro ciascuno da assegnare a ricercatori nel campo della finanza pubblica europea. Il programma è aperto a ricercatori accademici di un'ampia gamma di discipline, tra cui diritto, scienze politiche, economia, sociologia, amministrazione pubblica e storia. Possono partecipare studenti post-laurea (magistrale e dottorandi) e post-dottorato , nonché docenti universitari che abbiano conseguito la laurea magistrale o il dottorato negli ultimi dieci anni e che attualmente ricoprano un incarico accademico
Scadenza: 10/09/2021
Borse di studio per soggiorni di assistentato all’insegnamento della lingua e cultura italiana presso università statunitensi per 9 mesi. I borsisti dovranno coadiuvare il docente statunitense nell’insegnamento della lingua italiana o tenere un proprio corso fino ad un massimo di 20 ore settimanali e dovranno frequentare almeno due corsi universitari per semestre, uno dei quali in US Studies e l'altro in materie inerenti l’insegnamento della lingua inglese. Il concorso è aperto ai cittadini italiani, in particolare a giovani insegnanti di lingua inglese o a giovani laureati che si stiano specializzando per diventare insegnanti e che abbiano un’ottima conoscenza della lingua inglese. E’ previsto un assegno di mantenimento di $5,400 per le spese di soggiorno; uno stipendio mensile di $500-600; esonero dal pagamento delle tasse universitarie per i corsi universitari; vitto e alloggio; indennità di viaggio di €1.100; assicurazione medica di base ASPE e sponsorizzazione del visto di ingresso J-1.
 
Pubblicazioni e banche dati
La Commissione ha lanciato Atlas of Demography (AoD), uno strumento interattivo online per visualizzare, monitorare e anticipare il cambiamento demografico nell'Unione europea, che è stato sviluppato dal Centro comune di ricerca della Commissione (JRC). L'atlante fornisce un accesso rapido a un corpo completo di dati demografici, raccolti a livello UE, nazionale, regionale e locale. Contiene statistiche ufficiali e proiezioni di Eurostat, nuovi dati ad alta risoluzione spaziale, prodotti dal JRC, così come le storie tematiche che collegano le tendenze demografiche a specifiche aree politiche. Si tratta di uno strumento "vivo", che può essere adattato e ampliato in base alle esigenze delle diverse politiche, e può sostenere l'attività di policy-making che promuove la coesione sociale e porta benefici a tutti i cittadini dell'UE. 
La rivoluzione digitale può aiutarci ad affrontare le disuguaglianze esistenti o lascerà alcuni giovani ancora più indietro? Il mondo digitale è ugualmente accessibile a tutti i giovani? Gli strumenti digitali permettono alle organizzazioni giovanili, agli animatori socioeducativi o agli enti pubblici di "raggiungere" i giovani emarginati? La pubblicazione del Consiglio d'Europa (in partnership con la Commissione europea) "Young people, social inclusion, and digitalisation. Emerging knowledge for practice and policy" esplora la relazione tra digitalizzazione e inclusione sociale dei giovani, riflettendo in particolare su come la digitalizzazione influenza la vita dei giovani, e quale può essere il ruolo delle politiche giovanili, dell'animazione socioeducativa e della ricerca sui giovani in questo senso. 
Lavoro
NATO: Interprete 
Scadenza: 22/08/2021
La NATO seleziona personale da impiegare come interprete e da inserire nello Staff Internazionale presso la sede di Bruxelles. Il/la vincitore/trice riceverà un contratto di durata triennale, eventualmente seguito da un contratto a tempo indeterminato. Il/la titolare del posto fornirà l'interpretazione consecutiva e simultanea da e verso l’inglese e francese durante le riunioni Nato in sede e nelle missioni all’estero per le quali sarà necessaria la conoscenza  di vari argomenti di attualità, di politica internazionale e di sicurezza. I candidati devono soddisfare le seguenti condizioni: essere cittadini di uno Stato membro della Nato; conoscere le lingue ufficiali (inglese e francese), entrambe con livello VI (proficiency); essere in possesso di un diploma universitario o equivalente, avere comprovate capacità di interpretazione di conferenze e un’esperienza professionale di almeno due anni come interprete di conferenza simultanea. Retribuzione mensile di 7,091.29 euro.
 
L’Organizzazione delle Nazioni Unite cerca candidati per la posizione di responsabile dei diritti umani da assegnare all’ufficio Regionale per l’Europa dell’Ufficio del Alto Commissario per i Diritti Umani (OHCHR), parte del Segretariato dell’ONU. Il titolare del posto avrà le seguenti mansioni: svolgere il ruolo di capogruppo con funzioni di coordinamento del lavoro e di responsabilità amministrative relative al personale, alla pianificazione e al budget; rappresentare l’OHCHR negli interventi e nell’advocacy con le istituzioni dell’UE e gli Stati membri; prendere contatti con altri settori dell’ONU e organizzazioni internazionali su questioni di coordinamento e di politiche etc. I candidati devono possedere una laurea magistrale o equivalente in diritto, scienze politiche, relazioni internazionali, scienze sociali o campi correlati; un minimo di 7 anni di esperienza nei diritti umani, negli affari politici, nelle relazioni internazionali o in aree correlate; la conoscenza della lingua inglese e francese.
Newsletter della Rete italiana dei CDE
Come prevede l'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") ti informiamo che useremo il tuo indirizzo email unicamente per inviarti questa newsletter e che in nessun caso cederemo i dati a terzi (Privacy policy).
Per richiesta di informazioni, segnalazioni e suggerimenti  contattare il 
gruppo di lavoro che cura la newsletter, coordinato da Sophia Salmaso (CDE Ferrara): newsletter@cdeita.it
Facebook
Website
Email
Guarda questa e-mail sul tuo browser
Copyright © 2021 Rete italiana dei CDE, All rights reserved.


Email Marketing Powered by Mailchimp






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Rete italiana dei CDE · Piazzale Aldo Moro 7 · Roma, RM 00185 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp