Copy
Newsletter n. 2 febbraio 2022
Il programma Europa digitale finanzia progetti in 5 settori: supercalcolo, intelligenza artificiale, cibersicurezza, competenze digitali avanzate, uso diffuso delle tecnologie digitali nell'economia e nella società. Il programma mira a colmare il divario tra la ricerca sulle tecnologie digitali e la diffusione sul mercato. Gli investimenti nell'ambito del programma Europa digitale sostengono il duplice obiettivo dell'UE della transizione verde e della trasformazione digitale.
nuovi bandi partono il 22 febbraio 2022 e scadono il 17 maggio 2022.
News 
Attività dei CDE e altre iniziative
Volontariato e scambi giovanili
Tirocini e stage
Concorsi e altre opportunità
Borse di studio e ricerca
Banche dati e pubblicazioni
Lavoro
News 
L’UE ha lanciato un nuovo strumento online multilingue per aiutare le persone a valutare le proprie competenze digitali. Il test è accessibile da smartphone, tablet o computer (anche da Europass). Le domande si basano sul Digital Competence Framework 2.1 (DigComp) e coprono 5 campi: informazione e alfabetizzazione dei dati; comunicazione e collaborazione; creazione di contenuti digitali; sicurezza; risoluzione dei problemi.
Consultazione pubblica: legge europea per la libertà dei media
Il 10 gennaio 2022, la Commissione europea ha dato il via alle consultazioni pubbliche sulla legge europea per la libertà dei media. La consultazione si articola in tre ambiti principali riguardanti i media: trasparenza e indipendenza, condizioni per il loro corretto funzionamento, equa assegnazione delle risorse pubbliche. Sarà possibile far pervenire i propri contributi in merito alla legge sino al 21 marzo 2022 sul portale "Dì la tua".
In data 8 febbraio, la Commissione ha presentato il percorso di transizione per il turismo, un programma in cui vengono delineate le azioni e gli obiettivi alla base della realizzazione della transizione verde e digitale del settore. Il programma prevede l'adozione di misure in diversi ambiti, tra cui figurano la condivisione dei dati turistici, investimenti in competenze e riduzione dei consumi e dell'impatto sull'inquinamento. La Commissione ha avviato un'indagine online invitando la comunità interessata a condividere le informazioni e contribuire all'attuazione del programma
E' Martina Valendino, dell'Istituto Superiore "Guido Monaco di Pomposa", la vincitrice italiana per il concorso europeo "Juvenes Translatores" 2022. Il concorso premia ogni anno 27 giovani traduttori, provenienti da scuole secondarie di tutta Europa, che si cimentano nella traduzione linguistica scegliendo una combinazione tra le 24 lingue ufficiali dell'UE. Il tema di quest'anno, dal titolo "In partenza...verso un futuro più verde", ha riguardato la transizione europea al verde e al digitale. L'Italia ha visto un numero elevato di partecipanti tra i quali è risultata vincitrice Martina Valendino che ha optato per una traduzione dallo spagnolo all'italiano.
Attività dei CDE e altre iniziative
Podcast "Listen to EU"
Listen to EU è un nuovo podcast di Roma Tre Radio. Va in onda, dal 2 febbraio, tutti i mercoledì dalle 17:00 alle 18.00. Conducono Claudio Di Maio e Viviana Sachetti. Il programma, a cura del Centro Europe Direct dell'Università degli studi Roma Tre, si strutturerà in una puntata a settimana e tenterà di portare a tutti i cittadini notizie, curiosità, eventi organizzati dall'UE. Si vuole aprire una finestra sulle istituzioni, le politiche e i progetti che l'UE mette a disposizione di chiunque possa essere interessato. Ogni cittadino è invitato a unirsi alle discussioni sull'Unione Europea, a condividere le proprie idee e a partecipare alla costruzione del progetto europeo.
Suolo, un’esplosione di vita
"Suolo, un’esplosione di vita: il mondo che si nasconde sotto i nostri piedi" è un corso online, creato dalla Commissione europea, il cui obiettivo è rispondere a domande come: cos’è la biodiversità del suolo, perché è a rischio e come possiamo proteggerla. Tra gli obiettivi, sensibilizzare il pubblico sui ruoli della biodiversità del suolo e sull’importanza della sua salvaguardia; presentare i principali compiti di un ricercatore (specializzato nella biodiversità del suolo) per informare le giovani generazioni su possibili sbocchi lavorativi ecc. Utile anche per gli insegnanti che cercano conoscenze specifiche sull'argomento. Per partecipare, si deve creare un account al seguente link.
Ciclo di webinar "Lezioni d’Europa" e ricordo di Sassoli
dal 24/02/2022
Il format, ideato dall’università di Siena, mira a contribuire alla conoscenza delle istituzioni e delle politiche europe per favorire la diffusione delle informazioni e l’utilizzo, da parte del cittadino, delle opportunità offerte dall’UE. L'apertura del ciclo di lezioni sarà dedicata alla commemorazione di David Sassoli il 24/2/2022 alle ore 10:30 (evento in presenza). Seguiranno 14 webinar con cadenza settimanale, tutti i giovedì, a partire dal 10 marzo. Tra i temi trattati: Green Deal europeo; Next Generation EU con particolare attenzione ai progetti del PNRR; un’Europa pronta per l'era digitale; ecc. Due appuntamenti saranno infine dedicati a presentare le fonti di informazione e i finanziamenti europei. Il programma della cerimonia di commemorazione di David Sassoli e il calendario delle lezioni si trovano al seguente link.
Dibattito online "Comunicare l'UE: nuovi media vecchie sfide?"
25/02/2022 
L'iniziativa del CDE dell'Università di Ferrara fa parte di un progetto che ha ottenuto il premio "University 4 EU - Il tuo futuro, la nostra Europa", assegnato dal MUR e dal Dip. per le Politiche Europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il dibattito mira a svelare quali sono le modalità per comunicare e divulgare, con lessico semplice ma appropriato, le attività dell'UE e per capire come sia possibile influenzare il processo decisionale europeo, facendo sentire la propria voce di cittadini. Interverranno: Micol Flammini e Paola Peduzzi (Il Foglio, autrici del podcast "EuPorn"), Luca Misculin (Il Post, sezione europea Konrad), Maurizio Molinari (Capo ufficio PE Milano e Addetto stampa EPLO, Podcast "Pensare europeo"), Alessia Pacini (Rappresentanza della Commissione UE a Milano, curatrice di "Ué, che Podcast”). Partecipazione libera senza registrazione collegandosi a questo Link.
25/02/2022
Nell'ambito del programma di informazione per le scuole, il JRC propone una serie di seminari intitolati "Science is Everywhere" in cui saranno gli stessi scienziati del JRC ad affrontare diverse tematiche. Il seminario del 25 febbraio, intitolato "Parliamo di...salute", è indirizzato in particolare agli studenti di scuole superiori per discutere di sicurezza dei consumatori, qualità dell'aria, sviluppo di metodi alternativi ai test sugli animali e salute pubblica. Per partecipare interattivamente è necessario registrarsi al seguente link entro il 21/02. Sarà possibile seguire in ogni caso il seminario in webstreaming.
Ciclo di incontri - L'Europa in Biblioteca
24/02/2022 
Il ciclo di incontri è organizzato dal CDE dell'Istituto Universitario di Studi Europei.  L'incontro in programma per il prossimo 24 febbraio vedrà la presentazione del volume: "L’Europa di domani ovvero gli Stati Uniti d’Europa" di Ernesto Rossi (Aragno editore). Modererà l'incontro Flavio Brugnoli del Centro Studi sul Federalismo.
Ne discutono Filippo Maria Giordano dell'Università Link Campus, Sara Lagi dell'Università di Torino. Sarà inoltre presente la curatrice del volume Antonella Braga. L'evento sarà trasmesso in diretta streaming al link.
 
Volontariato europeo
Volontariato in Spagna
Scadenza: prima possibile 
L’associazione Basida è alla ricerca di volontari per tre diversi centri in Spagna: Aranjuez, Manzanares, Navahondilla (Madrid). Il volontario si occuperà di assistere gli utenti nei compiti di base (svegliarsi, mangiare, ecc.); nelle attività di riabilitazione fisica e cognitiva (passeggiate e palestra); nei laboratori (falegnameria, giardinaggio, pittura). I requisiti: avere tra i 18 e i 30 anni; livello base di spagnolo; capacità di ascolto e empatia; volontà di conoscere l'esperienza delle persone con HIV e dipendenza da droghe. Non è richiesta nessuna formazione specifica o professionale.
Maggiori informazioni e contatti qui.
Volontariato in Francia
Scadenza: prima possibile
Scambieuropei, per conto di SEM&VOL (associazione francese indipendente, situata nel sud-ovest della Francia), ricerca un volontario interessato a rimanere in Francia fino alla fine dell’anno. Il volontario lavorerà con varie istituzioni locali, in progetti esistenti o nuovi come: organizzare eventi nelle scuole primarie e secondarie, realizzare attività per i residenti dell’EHPAD casa di cura per anziani. Il viaggio A/R è coperto al 100% fino ad un massimale di riferimento, vitto e alloggio sono pagati in toto, così come l’assicurazione e un breve corso di lingua locale e un pocket money per le spese personali. Informazioni al link.
Tirocini e stage
Scadenza: 31/03/2022
Il  Comitato delle Regioni (CdR), è l'assemblea dei rappresentanti locali e regionali dell'Ue. Consente agli enti come regioni, province, comuni  di interloquire in maniera diretta all'interno del quadro istituzionale. Il Comitato organizza annualmente stage per laureati. I candidati selezionati soggiorneranno a Bruxelles per un periodo di 5 mesi con una copertura economica di 1200 euro mensili e potranno acquisire  esperienza on the job attraverso l'attività lavorativa che svolgeranno per 40 ore settimanali. I candidati devono essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione europea o di uno Stato candidato ufficiale per l’adesione; aver completato almeno il primo ciclo di un corso di istruzione superiore e ottenuto un diploma di laurea entro il termine ultimo per le candidature; avere una conoscenza approfondita di una delle lingue ufficiali dell’Unione europea e una conoscenza soddisfacente di un’altra lingua di lavoro dell’UE (francese o inglese); non aver partecipato a un periodo di formazione o svolto un impiego per più di 8 settimane presso un organismo europeo.
Stage retribuiti presso l'ESA
Scadenza: 28/02/2022
L'Agenzia Spaziale Europea - ESA ha aperto le candidature per il programma di tirocini per giovani laureati, mettendo a disposizione oltre cento posizioni nei diversi settori dell'Agenzia. Le sedi in cui i tirocini verranno svolti sono Paesi Bassi, Francia, Germania, Regno Unito o Spagna. Possono presentare domanda coloro i quali siano in possesso di una laurea magistrale o studenti all'ultimo anno di laurea magistrale, che siano cittadini di un Paese membro dell'ESA. I tirocini hanno l'obiettivo di inserire le risorse all'interno di specifici team composti da professionisti di settore provenienti da ogni parte d'Europa. I contratti hanno una durata di un anno, con la possibilità di estensione per un ulteriore secondo anno, e comprendono giorni di ferie pagate mensili. E' prevista una retribuzione mensile oscillante, in base alla sede del tirocinio, tra € 2.300 e € 2.900 insieme al rimborso delle spese di viaggio. Per la candidatura occorre registrarsi e selezionare il programma di tirocinio a cui si è interessati sul sito sottomettendo il proprio CV e lettera motivazionale.
L'Università Bocconi offre l'opportunità di un tirocinio retribuito presso la propria biblioteca. Il tirocinio ha la durata di 6 mesi e avrà inizio tra Marzo/aprile 2022. L'Unità Biblioteca e Archivio sostiene la missione educativa e di ricerca dell'Università con raccolte multidisciplinari aggiornate, servizi di qualità e assistenza individuale nella selezione di informazioni e documenti appropriati. Il valore e la completezza delle sue raccolte fanno della Biblioteca un'istituzione di riferimento per la comunità accademica economica in Italia. In particolare, il tirocinante sarà coinvolto nelle attività del Servizio Banche Dati.
Stage presso BNP Paribas, Madrid
Scadenza: nessuna
BNP Paribas, filiale di Madrid, cerca per la Direzione delle Risorse umane un tirocinante per dare supporto al dipartimento "Aprendizaje y Desarrollo". Principali responsabilità: affiancare il dipartimento in tutto ciò che si riferisce allo sviluppo della strategia di apprendimento e sviluppo della compagnia; lavorare in stretta collaborazione con gli specialisti del dipartimento; gestire il bonus FUNDAE. Requisiti: conoscenza di Office; livello di inglese minimo B2; capacità di lavorare in gruppo; orientamento ai risultati. La durata del tirocinio è di 6 mesi, rinnovabili. Retribuzione mensile € 850.
Premi, concorsi e altre opportunità 
Concorso fotografico per le scuole EurHope 2021-2022, promosso da Europe Direct Emilia-Romagna e giunto alla sua V edizione, pone il focus sull’Anno europeo dei giovani 2022.
Il concorso chiede agli studenti di esprimere, tramite la fotografia, quale visione di società europea vorrebbero veder realizzata per il proprio futuro. Possono iscriversi al concorso e presentare le foto singole classi o gruppi interclasse di studenti del 3° e 4° anno degli Istituti di istruzione secondaria di secondo grado dell’Emilia-Romagna.
Ogni classe o gruppo interclasse potrà presentare fino a un massimo di tre fotografie sui temi: i giovani e un’economia europea più verde; i giovani e la trasformazione digitale; i giovani e il rispetto dei diritti e delle differenze; i giovani e lo sviluppo personale nell’istruzione e nel lavoro.
Verranno conferiti quattro premi di diverso valore economico.
Scadenza: 03/03/2022
Fondazione UniVerde e Società Geografica Italiana Onlus promuovono la nuova edizione del concorso di fotografia geografico-ambientale dedicato alla difesa e valorizzazione del patrimonio ambientale. Obiettivo del contest è promuovere la diffusione di un modello di turismo ecosostenibile e responsabile. La cerimonia di premiazione si terrà a Roma il 22 aprile 2022 per celebrare la 52a Giornata Mondiale della Terra. In palio € 1.000, la gigantografia esposta in una delle splendide piazze di Roma, la copertina della pubblicazione dedicata alla nuova edizione del concorso e altri premi. La partecipazione è gratuita: basterà registrarsi sul portale e caricare una fotografia a colori, secondo le caratteristiche tecniche previste dal regolamento del concorso. È ammessa la candidatura di una sola foto per partecipante. Tutte le informazioni al link del regolamento. Questo il modulo da compilare.
Il Dipartimento per le Politiche Europee e il Ministero dell'Istruzione - Direzione Generale per lo Studente, l'Inclusione e l'Orientamento Scolastico - indicono il Concorso Nazionale "L'Europa è nelle tue mani!", rivolto agli studenti delle scuole secondarie, pubbliche e paritarie, di secondo grado del territorio nazionale. Il concorso è promosso nel quadro delle iniziative della Conferenza sul futuro per l'Europa. I temi: cambiamento climatico e ambiente; salute; un'economia più forte, giustizia sociale e occupazione; l'UE nel mondo; valori e diritti, Stato di diritto, sicurezza; trasformazione digitale ecc. Tutti i dettagli qui. Gli elaborati dovranno essere inviati entro l'8 marzo 2022 (inizialmente il termine era fissato al 15 febbraio 2022) secondo le modalità indicate nel bando del concorso.
Scadenza: 02/03/2022
Il presente bando mira a sostenere i progetti di organizzazioni indipendenti di fact-checking, di verifica delle informazioni.
Tali attività svolgono un ruolo fondamentale nel limitare gli effetti negativi della disinformazione sul discorso pubblico e sui processi democratici. Saranno ammessi solo enti con sede nell'UE, nell'EFTA e nel Regno Unito.
Il bando rimarrà aperto fino a giugno 2025 e la dotazione indicativa totale è di 4.350.000 euro.
Il finanziamento verrà ripartito tre volte ogni anno, a febbraio, giugno e ottobre.
La prima scadenza è il 2 marzo 2022 alle ore 13:00. Tutte le indicazioni nel bando. Per informazioni ci si può rivolgere a: info@emifund.com, indicando nell’oggetto “Boosting Fact-Checking Activities in Europe”.
Borse di studio e di ricerca
Scadenza: nessuna
La Fondazione Italia USA nel 2022 offre 200 borse di studio Next Generation a copertura parziale per il master online “Leadership per le relazioni internazionali e il made in Italy”, allo scopo di sostenere i giovani nel loro ingresso nel mondo del lavoro globale e delle sfide internazionali. Il master avrà la durata di 12 mesi, al termine dei quali verrà rilasciato il diploma ufficiale della Fondazione nell’ambito del programma accademico delle Nazioni Unite UNAI. Le borse di studio coprono il costo di partecipazione di €3500, ponendo a carico del borsista la tassa d’iscrizione di €300. L’erogazione della borsa di studio è compatibile con eventuali altre borse di studio regionali o nazionali. Il consiglio di presidenza si riserva la possibilità di contattare l’aspirante assegnatario della borsa di studio per un colloquio online. Per la domanda è necessario compilare l’apposito form online e caricare la documentazione richiesta.
Scadenza: 31/03/2022
Il 15 Marzo si apriranno le candidature per ottenere una borsa di studio per l'edizione 2022 dell'European Forum Alpbach. Il forum avrà luogo ad Alpbach, Austria, dal 21 agosto sino al 2 settembre, e sarà strutturato in una Conference Week durante la quale verranno trattate diverse tematiche legate all'UE attraverso workshop, seminari e letture, e in una Lab Week in cui verranno approfonditi i temi in oggetto attraverso una serie di attività inclusive e partecipative. Possono fare domanda per la borsa di studio i giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, che dimostrino di avere un livello di conoscenza dell'inglese non inferiore al B2 attraverso una certificazione linguistica o titolo di studio ottenuto in un paese anglofono. In aggiunta alla certificazione linguistica, occorre trasmettere le informazioni personali, il proprio CV e una lettera motivazionale. Ulteriori informazioni al sito di riferimento.
Banche dati e pubblicazioni
Agenzia ICE ha elaborato un manuale che affronta il tema in modo semplice, pratico-operativo e in lingua italiana, per consentire al futuro progettista di acquisire rapidamente le competenze necessarie per partecipare con successo ai bandi europei. E' uno strumento snello ma esaustivo e aggiornato, concepito per aiutare le PMI a orientarsi tra le diverse tipologie di finanziamento messe a disposizione dalla Commissione Europea. E' disponibile in formato digitale gratuito per le organizzazioni che fanno parte del  tessuto economico-produttivo italiano, e che sono dotate di Partita Iva: Piccole e Medie Imprese e loro raggruppamenti, in particolare: Consorzi; Cooperative; Associazioni; Camere di Commercio; Parchi Scientifici e Tecnologici; Enti fieristici; Enti, istituzioni, e organizzazioni pubbliche e private che a vario titolo operano in campo economico e di internazionalizzazione.
Tutti per uno: 33 storie per innamorarsi dell'Europa
Dalla penna di un grande giornalista, Enrico Franceschini, che da quarant’anni gira il mondo, un divertente viaggio per raccontare ai ragazzi l’Europa, scrigno di tesori incredibili e di realtà nascoste da tanti luoghi comuni che vengono sfatati. Sapevate, infatti, che la Finlandia è il Paese più felice del mondo e che lo Stato dove le donne hanno più potere è l’Estonia?O che la spiaggia migliore per fare surf non è in California, bensì in Portogallo?
Dobbiamo imparare a vedere e a riconoscere le nostre peculiarità, ciò che ci caratterizza, in modo da sviluppare una coscienza comune, una coscienza europea. Enrico Franceschini ci aiuta con il suo excursus a capire che il famoso motto “tutti per uno, uno per tutti” è valido più che mai per sentirci finalmente orgogliosi di “appartenere al vecchio continente”. Per farsi un'idea, è possibile accedere all'anteprima.
Lavoro
Analista - EIB 
Scadenza: 01/03/2022 
All'interno del Dipartimento dei Prodotti del Mercato Creditizio del Fondo di Investimento Europeo - EIF, con sede a Lussemburgo, è aperta la candidatura per le figure di Analista e Manager Finanziario. Ai candidati è richiesta, preferibilmente, una laurea specialistica in materie economiche, esperienza lavorativa pluriennale e conoscenza degli strumenti e metodologie afferenti al settore economico. Completano il profilo del candidato un'ottima conoscenza dell'inglese scritto e orale, buona motivazione e l'attitudine al lavoro di gruppo interculturale. Le figure selezionate avranno il compito di contribuire ad analisi di credito e sostenibilità di investimento, data analysis, monitoraggio del portfolio e gestione dei contratti con le istituzioni finanziarie. Il contratto ha la durata di tre anni con la possibilità di conversione a tempo indeterminato in base alle esigenze lavorative dell'Organizzazione e dei risultati portati a termine dalla persona selezionata. 
Esperto IT DG-HR
Scadenza: 25/02/2022 
Il Dipartimento delle Risorse Umane e Sicurezza (DG HR), con sede a Bruxelles, ha indetto una selezione per un posto di Esperto IT. Ai candidati è richiesto un livello di istruzione minimo pari alla laurea triennale, o equivalente formazione professionale, una comprovata esperienza lavorativa minima di tre anni, un livello non inferiore al C1 in Inglese e la conoscenza di una seconda lingua dell'UE. Tra i requisiti tecnici rientrano la conoscenza di tecniche di gestione IT, architetture di lavoro e sui metodi di gestione di progetti. La figura selezionata avrà il compito di contribuire all'implementazione delle strategie IT all'interno della DG, coordinare iniziative e progetti di miglioramento e interagire con gli stakeholders interni e con le altre organizzazioni dell'UE. Per candidarsi inviare l'application form insieme al proprio CV e lettere motivazionale all'indirizzo: hr-mail-a3@ec.europa.eu entro il 25 febbraio. Ulteriori informazioni al sito internet.
Newsletter della Rete italiana dei CDE
Come prevede l'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") ti informiamo che useremo il tuo indirizzo email unicamente per inviarti questa newsletter e che in nessun caso cederemo i dati a terzi (Privacy policy).
Per richiesta di informazioni, segnalazioni e suggerimenti  contattare il 
gruppo di lavoro che cura la newsletter, coordinato da Sophia Salmaso (CDE Ferrara): newsletter@cdeita.it
Facebook
Website
Email
Guarda questa e-mail sul tuo browser
Copyright © 2022 Rete italiana dei CDE, All rights reserved.


Email Marketing Powered by Mailchimp






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Rete italiana dei CDE · Piazzale Aldo Moro 7 · Roma, RM 00185 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp